Martedì 12 Dic 2017
  • default style
  • red style
  • blue style
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Produzione Energia La gestione dell'energia

Dispositivi per il risparmio energetico

Electrica opera anche nel campo della gestione dell'energia, con la progettazione e la fornitura di dispositivi, a Belluno, Treviso e nel resto del Veneto. Analizziamo la tipologia del carico, scegliendo l’intervento più adatto per poter installare limitatori di carico, rifasatori e azionamenti ad inverter (limitatori e rifasatori) in grado di far risparmiare potenza e ridurre consumi e costi.

Gestione dei carichi di energia

particolare di quadro elettrico

Per risparmiare energia e contenere i costi dell'assorbimento di potenza, Electrica progetta e installa impianti industriali in grado di limitare il consumo energetico, scollegando carichi selezionati quando viene superata la soglia prevista della potenza utilizzata.

Facendo ciò, il contatore elettrico con limitatore non interromperà più la corrente per sovraccarico: è garantita così la continuità del servizio per il resto dello stabilimento. Questa funzione risulta particolarmente utile anche per gli stabilimenti dove non è presente il contatore con limitatore, giacché si eviterebbe il pagamento di penali per lo sforamento della massima punta di assorbimento.

In molti casi, in ambito industriale si possono ridurre significativamente i consumi delle macchine elettriche, sostituendo gli avviatori dei motori con degli  azionamenti ad inverter. Tali apparecchiature possono regolare in modo automatico  o manuale la loro potenza in base alle reali esigenze del momento, anziché funzionare sempre al 100%. Esempi di carichi che posso essere controllati efficacemente si hanno nel campo delle presse per stampaggio, nel trattamento aria, nel pompaggio e in molti altri settori.

Rifasamento

Sistema di rifasamento 1Gli impianti di rifasamento hanno come scopo l'eliminazione delle correnti induttive circolanti nell'impianto, e la conseguente riduzione del surriscaldamento di cavi, interruttori e trasformatori MT.

I rifasatori che installiamo sono scelti accuratamente in base al tipo di carico dell'impianto, così da assicurare una lunga vita dei condensatori anche in presenza di armoniche.
Anche in questo caso, per una scelta ottimale delle apparecchiature, è necessario compiere un'attenta analisi energetica, utilizzando strumenti analizzatori e registratori sia fissi che portatili, in modo da conoscere il tipo di carico da controllare.

A seconda dell'utilizzazione, si possono installare rifasatori fissi, automatici o combinazioni dei primi e dei secondi.

Sistema di rifasamento 2


In genere, i rifasatori fissi vengono utilizzati in impianti alimentati da cabine di trasformazione M.T. / B.T. per compensare l’energia reattiva generata dal trasformatore e vengono dimensionati in base alla potenza del trasformatore stesso.

I rifasatori automatici invece sono in grado di variare il loro servizio in base alle reali esigenze dell’impianto, in quanto tali caratteristiche variano con il variare sia della tipologia del carico (induttivo come un motore, o resistivo come una stufetta) che dalla potenza del carico stesso.


Consigliamo a tutti i nostri clienti che hanno installato un impianto fotovoltaico allacciato alla propria attività, di verificarne l’efficienza.

Monitoraggio dei consumi

Il processo di monitoraggio dei parametri elettrici viene realizzato con strumentazione calibrata, inserita sugli impianti sui quali deve essere condotta la verifica.

Monitoraggio energetico

Tale controllo può essere eseguito per diversi obiettivi:

  • Verificare il consumo energetico di un impianto. Se tale monitoraggio viene eseguito in maniera puntuale sulle singole utenze dell’ impianto, i dati raccolti sono di fondamentale importanza per la determinazione dei “centri di costo”
  • Ottimizzare gli assorbimenti di potenza gestendo i carichi di energia, magari deferendo l’utilizzo di parti di impianto non fondamentali in orari di minor utilizzo dell’energia elettrica
  • Preventivare eventuali aumenti di potenza
  • Rilevare la presenza di anomalie di tensione (picchi, buchi di tensione, armoniche, e altro ancora)

Tutto ciò grazie alla disponibilità di dati certi per l'integrazione di impianti come quelli di rifasamento.

Manutenzione impianti  ed Analisi termografica

Fattore fondamentale nella gestione di qualsiasi attività è la riduzione dei fermo impianto. Per fare questo è necessario programmare delle attività di manutenzione periodica programmata come indicato nella guida CEI 0-10 “guida alla manutenzione degli impianti elettrici” tramite operazioni di :

  • Pulizia parti impianto (in modo particolare all’interno dei quadri di automazione installati in luoghi polverosi)
  • Serraggio morsetti, al fine di evitare allentamenti pericolosi per l’innesco di incendi (maggiormente importante quando aumenta l’entità dei carichi in questione)
  • Prevenzione eseguita con analisi termografica, in modo da verificare con l’impianto in servizio se ci sono parti con surriscaldamenti anomali, primo segno di possibili cedimenti. L’analisi termografica è particolarmente importante perché viene eseguita con gli impianti in servizio e sotto tensione durante il normale esercizio, senza necessità di sospendere le attività produttive. Ciò permette ai tecnici di controllare l’emissione infrarossa generata dal calore delle varie parti dell’impianto in esame (altrimenti invisibile all’occhio umano)
  • Sostituzione programmata componenti a fine vita

Analisi termografica
Con l' analisi termografica si verificare facilmente con l’impianto in servizio se ci sono parti con surriscaldamenti anomali

I costi delle manutenzioni programmate si ripagano in breve tempo, poichè riducono in maniera drastica i fuori servizio dovuti a guasti.

Se vuoi ricevere maggiori informazioni sui nostri sistemi di risparmio energetico, contattaci via posta elettronica, al telefono, o vieni direttamente in sede a Ponte nelle Alpi (Belluno).


Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione si accetta la privacy policy del sito. Per saperne di piu` consulta la nostra privacy policy.

Accetto la privacy policy

Privacy policy